Vino

18 Marzo 2024

Regno Unito: nel 2025 arriveranno nuove tasse per il settore enoico

Il Governo annuncia la nuova regolamentazione che partirà a febbraio 2025


Regno Unito: nel 2025 arriveranno nuove tasse per il settore enoico

Pochi giorni fa, nel Regno Unito, il Cancelliere ha annunciato il congelamento delle accise sull'alcol: un sollievo per il settore del vino e degli spirits, dopo svariati aumenti fiscali che hanno penalizzato le vendite.

Tuttavia per le aziende vinicole si tratta di un beneficio di breve durata giacché il Segretario del Tesoro ha confermato che il Governo intende procedere, nel prossimo futuro, con modifiche alla tassazione del vino. Tutti i benefici di un congelamento quindi saranno persi per il vino dal primo febbraio 2025.

Decisamente preoccupate le aziende enoiche: a partire dal prossimo febbraio, il dazio pagato sui vini con un tenore alcolico compreso tra l'11,5% e il 14,5% - attualmente £2,67 - sarà sostituito da diversi prelievi (sino a trenta) da £2,45 a £3,10 per bottiglia.

TAG: ESTERO,TASSE

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/04/2024

I rialzi maggiori si sono registrati nel Centro e nel Sud Italia, lì dove la riduzione produttiva è stata più evidente

22/04/2024

La normativa vigente non prevede controlli sulla qualità delle acque filtrate e trattate e ciò potrebbe generare ripercussioni sanitarie

19/04/2024

I dipendenti del birrificio sardo e Legambiente saranno impegnati per tutta l’estate in giornate di pulizia nelle piazze di sette località sarde

19/04/2024

Valfrutta conferma il suo impegno per l’eccellenza e l’innovazione anche nel canale bar, continuando a rispondere alla crescente domanda di prodotti di alta qualità



Quine srl
Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Via Spadolini 7 - 20141 Milano
Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157
Copyright 2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della Protezione dei Dati: dpo@lswr.it

Top