Attualità

29 Marzo 2023

Digitalizzare l'Horeca, Quisto punta a fidelizzare grossisti e distributori

La piattaforma facilita gli acquisti di bar e ristoranti permettendo a grossisti e produttori di tracciare e ottimizzare la loro distribuzione sul territorio


Digitalizzare l'Horeca, Quisto punta a fidelizzare grossisti e distributori

Quisto, piattaforma italiana che vuole innovare la filiera del cibo e bevande fuori-casa, ha recentemente chiuso un pre-seed round da 800mila euro partecipato da un importante Family Office italiano dell’industria alimentare e da alcuni angel investors con esperienza nel mercato dell’Horeca oltre che da StartupGym, il Venture Studio guidato da Enrico Pandian, Giuseppe Balzano e Tarek Fahmy.

Quisto si rivolge ai retailer (bar, ristoranti, negozi) che vogliono disporre di una piattaforma più efficiente per effettuare i propri ordini, disponibile 24/7, e con accesso a un catalogo prodotti (e di offerte) molto più ampio.

Il servizio però si rivolge anche a grossisti e distributori
che possono trovare in Quisto il migliore alleato per scalare la propria attività commerciale, migliorando la relazione con i clienti esistenti grazie all’integrazione della tecnologia con la loro rete di vendita.

A oggi già oltre 2000 gli ordini effettuati dagli esercenti che si sono registrati sulla piattaforma e che accedono al catalogo di oltre 5mila prodotti disponibili su Quisto. Con queste nuove risorse, Quisto ha in progetto di continuare a investire nella tecnologia, espandere il bacino clienti e di ottimizzare la gamma di servizi offerti ai vari operatori della filiera e l’efficienza della go-to-market.

«Avendo lavorato per oltre vent'anni con grossisti e industria, ho avuto la possibilità di conoscere in modo approfondito le problematiche di questo canale. Il retailer cerca il prezzo ma vuole il servizio, l’assortimento, la cortesia; l’agente deve essere aiutato a diventare un brand ambassador, un consulente del punto vendita perché nessuno ha bisogno di un raccoglitore d’ordini; il grossista deve evolvere il business efficientando e prendendo decisioni data driven; l’industria vuole pagare un solo partner affidabile. Quisto rende possibile tutto ciò attraverso una piattaforma digitale collaborativa e una logistica diretta dei prodotti nelle aree di maggiore densità abitativa e commerciale» commenta Stefano Raffaglio, co-founder di Quisto.

«Lo “status quo” ha bisogno di essere ripensato. L'obiettivo che ci prefiggiamo è quello di cambiare l’abitudine d’acquisto di baristi e ristoratori. La tecnologia servirà a rendere più scalabile il servizio di chi vende e a dare maggior trasparenza per chi compra. La vera conquista sarà nel rendere l’esperienza del buyer interattiva e senza frizioni, abbattendo costi e offrendo maggior valore, rispetto agli attuali standard di mercato» aggiunge Pietro Bini Smaghi, co-founder di Quisto.

«In StartupGym abbiamo sviluppato una forte tesi di investimento sul mercato della distribuzione fuori casa, che stimiamo valga 17 miliardi solo in Italia, 180 miliardi in Europa. La filiera non ha ancora visto alcuna innovazione tecnologica: agenti in auto, camion con pochi ordini, scarsa trasparenza sui prezzi, ordini cartacei e chiamate telefoniche. È inoltre un mercato dominato dal nero, la cui logistica è scarsamente ottimizzata a scapito dell’ambiente e le città. Crediamo ci sia uno spazio per fare disruption e costruire un modello sostenibile e innovativo» conclude Giuseppe Balzano, Partner StartupGym.

TAG: GIUSEPPE BALZANO,INVESTIMENTI,PIETRO BINI SMAGHI,QUISTO,STEFANO RAFFAGLIO

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

18/07/2024

Entrambe le referenze preservano il gusto genuino della birra ma senza ricorrere all'alcol

18/07/2024

L'operazione apre una nuova fase cruciale per l’azienda, impegnata a rafforzare la propria espansione globale



Quine srl
Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Via Spadolini 7 - 20141 Milano
Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157
Copyright 2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della Protezione dei Dati: dpo@lswr.it

Top