Birra

16 Novembre 2022

Il birrificio Gotha è stato rilevato da Paulaner

L'operazione garantisce ulteriore crescita al gruppo guidato da Lehmann


Il birrificio Gotha è stato rilevato da Paulaner

Paulaner ha recentemente firmato un contratto per l’acquisto del birrificio Gotha, comprendente il sito di produzione della birra e delle sue aree di produzione, imbottigliamento, logistica e servizi centrali con circa 170 posti di lavoro.

Il sito di Gotha sarà trasferito a Paulaner con effetto legale il 1° gennaio 2023. A giugno scorso Pia Kollmar, socio amministratore di Oettinger che comprende anche Gotha, aveva annunciato la chiusura del birrificio da 1,8 milioni di ettolitri in Turingia, in vista del calo delle vendite e della capacità sottoutilizzata del gruppo.

L’accordo non risolve un problema solo per Oettinger ma anche per Paulaner. Nonostante abbia costruito un nuovo birrificio alla periferia di Monaco sette anni fa e lo abbia ampliato da solo due anni, il sito del birrificio ha già raggiunto i limiti della sua capacità di 3,5 milioni di ettolitri. Tuttavia, il successo è dovuto solo in parte ai 17 tipi di birra attualmente prodotti nella sede di Monaco. Molto più importante è lo sviluppo del noto marchio di bibite bavaresi Spezi, prodotto da Paulaner in due versioni e che quest’anno dovrebbe superare il milione di ettolitri.

«Per tenere conto della popolarità in costante crescita della nostra gamma di prodotti e dei corrispondenti aumenti delle vendite negli ultimi anni e per consentire un’ulteriore crescita, abbiamo esaminato sedi di produzione e acquisizioni interessanti. L’abbiamo trovato a Gotha» commenta Jörg Lehmann, CEO del Gruppo Paulaner.

«Siamo molto lieti che i posti di lavoro del birrificio di Gotha vengano mantenuti con la vendita a Paulaner. Allo stesso tempo, per noi di Oettinger, questo è un passo importante nella nostra ristrutturazione aziendale con una buona soluzione per tutti i soggetti coinvolti» aggiunge Pia Kollmar di Oettinger.


TAG: ACQUISIZIONI,GOTHA,JÖRG LEHMANN,OETTINGER,PAULANER,PIA KOLLMAR

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

01/12/2022

Rigotti di Alleanza Cooperative: «non si intraprendano strade che rischiano di essere controproducenti»

30/11/2022

A poco meno di due mesi dall'annuncio di termine attività, arriva il dietrofront della nota catena salentina

30/11/2022

Il sito è uno dei primi al mondo a fare uso di tecnologie avanzate per la valenza ambientale



Quine srl
Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Via Spadolini 7 - 20141 Milano
Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157
Copyright 2022 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della Protezione dei Dati: dpo@lswr.it

Top