Attualità

07 Giugno 2024

Afidop, Antonio Auricchio riconfermato Presidente per il secondo mandato

Tra i timori espressi sulla crescita del comparto, le possibili ripercussioni delle tensioni internazionali 


Afidop, Antonio Auricchio riconfermato Presidente per il secondo mandato


Antonio Auricchio è stato riconfermato Presidente di Afidop, Associazione formaggi italiani Dop e Igp, eletto all'unanimità per il suo secondo mandato durante la 34esima assemblea dell'associazione a Villasimius (CA). Cremonese, classe 1953, Antonio Auricchio è anche Presidente del Consorzio di tutela del gorgonzola e Vicepresidente Assolatte.

Ad affiancare Auricchio nel prossimo triennio saranno il Vicepresidente Giovanni Guarneri, Presidente del Consorzio di tutela del Provolone Valpadana, assieme agli altri componenti della giunta esecutiva Nicola Bertinelli (Parmigiano Reggiano), Domenico Raimondo (Mozzarella di Bufala Campana e Renato Zaghini (Grana Padano).

«Ringrazio tutti i membri della giunta per la fiducia e il supporto in questi tre anni di crescita dell'associazione. Afidop riunisce 22 consorzi, in rappresentanza della categoria più importante del comparto food certificato, con un valore alla produzione che oggi si attesta a 5,2 miliardi. Dal 2012 ad oggi il valore al consumo dei formaggi certificati è aumentato dell'83%, quello alla produzione di circa il 30%, l'export dell'80%, passando da 1,5 miliardi del 2012 a circa 3 miliardi del 2023. Siamo orgogliosi che i formaggi Dop e Igp rappresentino ormai stabilmente quasi il 60% dell'export a valore, confermando che i formaggi sono una categoria strategica per l'economia del Paese» ha detto Auricchio, aggiungendo però che ora l'attenzione sia rivolta alle indagini antidumping dei prodotti europei aperte dalla Cina, Paese dove vengono esportate 9mila tonnellate di formaggi (+20% nel 2023 rispetto al 2022), per un fatturato di 54 milioni di euro. «Prima l'embargo russo, poi i dazi imposti da Trump che hanno tagliato il nostro export del 20%, ora la Cina: siamo molto preoccupati per le ripercussioni che le tensioni internazionali possono avere su un comparto in forte crescita a livello mondiale come quello dei formaggi Dop» conclude Auricchio.

TAG: AFIDOP,ANTONIO AURICCHIO,FORMAGGIO,NOMINE

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

13/06/2024

Con una storia antichissima che affonda le radici in origini romane, nel corso dei secoli qui hanno vissuto letterati, artisti e scienziati 



Quine srl
Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Via Spadolini 7 - 20141 Milano
Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157
Copyright 2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della Protezione dei Dati: dpo@lswr.it

Top