Acqua

23 Giugno 2023

Il fuori casa traina Sanpellegrino, fatturato a 973 mln di euro, in crescita l'export

I brand internazionali confermano il trend di crescita, prima fra tutti la Cina (+18,9%), seguita da Canada (+14,1%) e Stati Uniti (+10,4%)


Il fuori casa traina Sanpellegrino, fatturato a 973 mln di euro, in crescita l'export

Con quasi 3,6 miliardi di bottiglie prodotte e un fatturato di circa 973 milioni di euro, il Gruppo Sanpellegrino ha chiuso il bilancio 2022 con un incremento del giro d’affari del 10,8% rispetto al 2021. A trascinare la crescita è la forte ripresa del canale OOH (Out-of-Home), in aumento del 25,8% rispetto all'anno precedente. Un dato che va attribuito al rimbalzo delle vendite dopo la pandemia, soprattutto nei primi mesi del 2021. A questi risultati ha contribuito anche l’exploit delle vendite sui mercati internazionali che rappresentano il 65% del fatturato del Gruppo, con un valore di 629 milioni di euro in crescita del 16,6%.

I brand Internazionali hanno giocato un ruolo fondamentale, in particolare, Acqua Panna ha visto un aumento record delle vendite del 49% a livello globale, seguita da S.Pellegrino (+17%) e dalle bibite Sanpellegrino (+4,7%). Un contributo significativo è stato dato anche dall'innovazione rappresentata da Levissima Natura.

I mercati che hanno maggiormente contribuito alla crescita sono gli Stati Uniti, con un aumento del fatturato del 10,4%, grazie soprattutto all'ottima performance di Acqua Panna, a cui si aggiungono il Canada (+14,1%), la Francia (+12,8%) e il Regno Unito (+10,0%) dove a trainare le vendite è stata invece la performance di S.Pellegrino. Anche in altri Paesi europei si sono registrati risultati positivi, con aumenti significativi in Spagna (+42,2%), Germania (+15,5%), Belgio (+13,9%) e Svizzera (+10,7%). La Cina ha continuato a rappresentare un mercato in crescita anche nel 2022, con un aumento del fatturato del 18,9%, che l’ha portata a diventare il nono Paese estero più importante in termini di vendite.

Anche il mercato italiano ha contribuito positivamente ai risultati 2022, con un  incremento dell’11,5% del fatturato, arrivando a toccare i 336 milioni di euro. Fra i brand che si sono distinti per performance ci sono Acqua Panna (+31,9%), seguita da S.Pellegrino (+30%), dalle Bibite Sanpellegrino (+18%) e dagli aperitivi (+12,5%).

«Nonostante le tensioni sulle filiere produttive e logistiche legate al delicato contesto internazionale, i risultati ottenuti nel 2022 confermano la solidità del Gruppo Sanpellegrino» commenta l'Amministratore Delegato Michel Beneventi. «L’incremento del giro di affari del 16,6% sui mercati internazionali e dell’11,5% sul mercato domestico testimoniano ancora una volta come la qualità dei nostri prodotti sia riconosciuta e apprezzata a livello italiano e internazionale». 

Grazie a un modello di crescita improntato alla sostenibilità e alla creazione di valore condiviso, i risultati positivi ottenuti da Sanpellegrino si riverberano sui territori e le comunità in cui l’azienda è presente, generando significative ricadute socio-economiche lungo l’intera catena produzione-consumo. Secondo lo studio “Sanpellegrino crea valore per l’Italia” realizzato da Althesys Strategic Consultant, nel 2022 Sanpellegrino ha creato 2,5 miliardi di euro di valore condiviso, pari allo 0,13% del PIL, e oltre 44mila posti di lavoro, che corrispondono allo 0,17% degli occupati totali in Italia nel 2022.

TAG: BIBITE,BILANCI,FATTURATI,GRUPPO SANPELLEGRINO,MICHEL BENEVENTI

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

18/07/2024

Entrambe le referenze preservano il gusto genuino della birra ma senza ricorrere all'alcol

18/07/2024

L'operazione apre una nuova fase cruciale per l’azienda, impegnata a rafforzare la propria espansione globale



Quine srl
Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Via Spadolini 7 - 20141 Milano
Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157
Copyright 2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della Protezione dei Dati: dpo@lswr.it

Top